giovedì 24 settembre 2015

Oerlikon Giornata Mondiale su Salute & Ergonomia


Oggi 24 settembre 2015 ha avuto luogo la Giornata Mondiale Oerlikon su Salute e Ergonomia...

L'ergonomia, secondo la IEA (International Ergonomics Association), è quella scienza che si occupa dell'interazione tra gli elementi di un sistema (umani e d'altro tipo) e la funzione per cui vengono progettati (nonché la teoria, i principi, i dati e i metodi che vengono applicati nella progettazione), allo scopo di migliorare la soddisfazione dell'utente e l'insieme delle prestazioni del sistema. In pratica è quella scienza che si occupa dello studio dell'interazione tra individui e tecnologie.

 

L'ergonomia sul posto di lavoro

Postazioni di lavoro ergonomiche forniscono un supporto per gli ambienti ad alta intensità di lavoro. Al di fuori della stessa disciplina, il termine ergonomia è generalmente usato per riferirsi all'ergonomia fisica riferita al luogo di lavoro (come ad esempio sedie ergonomiche e tastiere). L'ergonomia sul posto di lavoro ha a che fare in gran parte con la sicurezza dei lavoratori, sia a lungo che a breve termine. Postazioni ergonomiche possono contribuire a ridurre i costi, migliorando la sicurezza, di conseguenza, questo ridurrebbe i soldi versati a titolo di risarcimento dei lavoratori. Attraverso l'ergonomia, i luoghi di lavoro possono essere progettati in modo che i lavoratori non debbano ricorrere a posture incongrue per il corpo, quindi l'industria potrebbe risparmiare miliardi di euro in risarcimento dei lavoratori.
Nei luoghi di lavoro si possono seguire due approcci, uno reattivo o uno preventivo, in sede di applicazione pratica dell'ergonomia. L'ergonomia reattiva è quando qualcosa deve essere stabilito con azioni correttive. L'ergonomia preventiva è il processo di ricerca di aree che potrebbero essere migliorate e che individua i problemi prima che diventino problemi di grandi dimensioni. Le problematiche possono essere preventivamente risolte mediante progettazione di apparecchiature, di attività o progettazione ambientale.

Sulla sicurezza c'è una normativa ben precisa in Italia...potete visionarla qui :

https://it.wikipedia.org/wiki/Sicurezza_sul_lavoro_in_Italia

Lo studio dell' ergonomia è in fase di continua evoluzione, anche perchè i campi di ricerca sono ampi:
  • Studio dell'uomo al lavoro (antropometria e biomeccanica, fatica fisica e mentale, meccanismi sensoriali e cognitivi).
  • Fattori ambientali (utensili, macchine, arredo, microclima, illuminazione, ambiente fisico in relazione al rumore).
  • Fattori psicologici (carico mentale, flusso d'informazioni da trattare, interazioni sociali, benessere organizzativo).
  • Bioingegneria.
La mia azienda dopo aver affrontato efficacemente la situazione degli infortuni...

 http://derenzodomenico.blogspot.it/2014/06/campagna-rai-sulla-sicurezza-sul-lavoro.html

...ora si sta dedicando all'ergonomia delle postazioni di lavoro...


Ed oggi l'Oerlikon Group ha dedicato un giorno per formarci tutti....anche perchè l'Azienda è di tutti noi....e il lavoratore è il primo bene prezioso di una Azienda sana come la Nostra.


Ogni giorno siamo tutti impegnati a migliorarci....
  



Dedicare 2 ore e mezza alla formazione ed informazione delle procedure aziendali finalizzate ad una migliore qualità del lavoro, invece che limitarsi alla mera produzione...è segno di una azienda sana, attenta ai lavoratori e desiderosa di migliorare sempre di più.

Qui sotto il gadget che hanno regalato a tutti i dipendenti...una fascia elastica x restare in forma sul luogo di lavoro...




Ecco il mio Team...
 



Video de : "Le avventure di Pino, Ginetto e Michele" è una serie di brevi video realizzati nell'ambito del prodotto Safetiville che insegnano in maniera divertente i concetti basilari sulla sicurezza nel posto di lavoro ai giovani apprendisti. Qui michele impara come ci si deve comportare quando si sollevano o spostano oggetti pesanti. Video che hanno proiettato in azienda durante il corso sull'ergonomia.

Nessun commento:

Posta un commento