domenica 14 agosto 2022

Sadhguru risponde sul sesso e peccato originale

 
 
Sadhguru nel video risponde a una domanda sull'idea che il sesso sia il peccato originale. 
 
Assolutamente no.
 
Nelle credenze religione dominanti ti fanno sentire colpevole addirittura della tua stessa esistenza. 
 
Questo perchè in questo modo sarai sempre asservito a qualunque cosa hanno messo su.
 
Per esempio il ciclo mestruale di una donna, lei deve sentirsi in colpa per questo. La sua stessa esistenza è impura.

Il corpo fisico quando si coinvolge con il sesso raccoglie informazioni e si carica di memorie fisiche. Dovete capire che se tua madre non avesse avuto i cicli mestruali, tu stesso non saresti nato.
Il materiale inutilizzato di creazione della vita è quello che è, e se è impuro, la tua stessa nascita è impura. Questo è ciò che provano a dirti in ogni modo, che la tua nascita è impura. (peccato originale).

Una volta che  non accetti la tua stessa esistenza fisica, essenzialmente non accetterai mai e poi mai nessun'altra dimensione della tua vita.
 
Questo è un trucco fantastico per tenerti asservito per sempre. Non sorprende che le "istituzioni" siano durate secoli e secoli. Sebbene abbiano perso importanza, rimangono ancora, semplicemente perchè ti senti in colpa della tua stessa esistenza.
Se sei colpevole della tua stessa esistenza, significa che uno, o ciò che è la fonte della creazione, dovrebbe essere ancora più colpavole.
Tu sei eternamente colpevole e ciò che ha creato tutto questo deve esserlo ancora di più, portando il peso della colpa. Colpa e paura sono stati strumenti fenomenali per controllare le popolazioni. cosa che viene fatta con successo da molto tempo. 
 
Ed io aggiungo questa famosa frase: “Oh si. È così fin da quando una scimmia ha guardato il sole e ha detto all'altra scimmia «Lui ha detto che tu mi devi dare la tua cazzo di roba».
 
È tempo che ciò venga spezzato!
 
Il Sesso occasionale: La questione non è morale, ma sta nel capire che per rendere la tua intelligenza interiore più forte e dominante di quella fisica, troppi rapporti occasionali renderanno difficilissimo avere un interiore gioioso e pulito poichè il corpo è sovraccarico di informazioni di altre persone.

martedì 9 agosto 2022

Caparezza - Vengo dalla Luna

 

Vengo dalla Luna è un’esplicita critica ai pregiudizi sociali contro la gente che è nata in un posto diverso da quello in cui si trova a vivere. Un vero e proprio manifesto ideologico che Caparezza, scrive contro il razzismo.

È una palese canzone contro il razzismo e fa notare quanto chi, si ritiene di razza 'pura' ed è razzista e vuole sottomettere i 'meno puri' sia il primo ad avere nel suo carattere e nella sua vita aspetti che lo rendono non puro.

https://www.lascimmiapensa.com/2020/06/28/caparezza-vengo-dalla-luna-analisi-spiegazione-brano/

Contestualizzato nel nostro mondo e anche ai giorni nostri questa canzone risulta maledettamente attuale in quanto, secondo il pensiero mai nascosto di Caparezza, spesso le componenti più razziste della società preferiscono veder morire a chilometri di distanza o in mezzo al mare persone diverse da loro piuttosto che provare ad accettarle. Una condizione inaccettabile, dove si nota inoltre come la classe più abbietta tenda a sottomettere chi sta sotto, “posizione” accettabile solamente in modo volontario come nell’atto sessuale.

 

.

sabato 30 luglio 2022

WHATTAFUCK!? - Asakusa 2077 - Live Molfetta 29/07/2022


Whattafuck!? Frak, Fred, Maruko, Gaeta e Cento ovvero... i Whattafuck!? Sono una Band di ragazzi Poogliesi a cui piace far feste e saltare sui palchi! ...E poi c'è il malvagio Mr. Jinx, un'entità che concentra in sé tutte le energie negative dell'universo, la quintessènza della Sfiga, un essere spregevole il cui sadico obbiettivo è perseguitare e strisciare alle spalle dei 5 sventurati, per colpirli nei momenti più importanti. Nel precedente episodio “Who Framed Mr.Jinx!?” i valorosi amici, divenuti formidabili Jinx Busters, riuscirono a sigillare la viscida creatura nel Jewel Box dell'EP. Tutto questo però non è bastato a fermare Jinx, che distruggendo il sigillo è tornato più forte e cattivo di prima, sprigionando tutta la sua ira ed ora vuol fargliela pagare. Infatti, l'ultimo episodio della Saga, prende il titolo sarcastico di “Volevo Solo Suonare”, un'esigenza vitale ma semplice... Tutto il contrario, rispetto agli effettivi sforzi dei ragazzi, che sono nuovamente contrastati da forze oscure: ex-componenti finiti KO, macchine in fiamme, lavori massacranti, strumenti danneggiati e pandemie planetarie, portano i nostri eroi fuori rotta, sempre più lontani dal target ed ancora più in ritardo sulla tabella di marcia. Ma i Whattafuck!? hanno tenuto botta, senza mai smettere di credere nel magico Passion Fruit alimentato dai loro stessi sogni, sempre fedeli a quell'antico Dojo che recita “ALWAYS STAY ON THE GRIND!”
 
 
 
 

martedì 26 luglio 2022

Siamo stati creati dagli Annunaki?


Zecharia Sitchin, è nato in Russia e ha vissuto a lungo in Palestina prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Ha dedicato la vita allo studio delle lingue semitiche ed è un esperto di civiltà sumera, uno dei pochi studiosi in grado di decifrare le iscrizioni - scritte nei caratteri cosiddetti "cuneiformi" - che ricoprono bassorilievi e tavolette d'argilla ritrovati dagli archeologi in tutto il Medio Oriente. Ha pubblicato il ciclo di cinque libri Le Cronache Terrestri - di cui Il Pianeta degli Dei è il primo volume - negli anni 70 e 80, best-sellers che hanno venduto milioni di copie in decine di lingue.

 Interessante intervista a Zecharia Sitchin su Mistero, Italia 1.

 



domenica 24 luglio 2022

Morire in fabbrica: Lavorare per vivere o vivere per lavorare?


LA LINEA SOTTILE TRA LAVORARE PER VIVERE E MORIRE PER LAVORARE.
 
 
Riporto l'articolo del Corriere della Sera: "È svenuto mentre stava lavorando, sbattendo la testa sul pavimento. È morto così Luca Capelli, 60 anni, di Bruino, operaio di Rivoli (Torino). I sindacati sostengono che l’uomo sarebbe svenuto per il caldo: «Nell’azienda non ci sono impianti di condizionamento, di caldo non si può morire», denunciano Fiom Cgil e Fim Cisl. (e la Uilm?)  Che hanno indetto 4 ore di sciopero per chiedere maggiori tutele per i lavoratori, anche e soprattutto in questi giorni di caldo torrido." Tranne a Bari, noi solo 2 ore. 
 
 Lavorare per vivere o vivere per lavorare? 

Piacere, Luigi Delle Bicocche
Sotto il sole faccio il muratore e mi spacco le nocche
Da giovane il mio mito era l'attore Dennis Hopper
Che in Easy Rider girava il mondo a bordo di un chopper
Invece io passo la notte in un bar karaoke
Se vuoi mi trovi lì, tentato dal videopoker
Ma il conto langue e quella macchina vuole il mio sangue
Un soggetto perfetto per Bram Stroker
Tu, che ne sai della vita degli operai
Io stringo sulle spese e goodbye macellai
Non ho salvadanai da sceicco del Dubai
E mi verrebbe da devolvere l'otto per mille a SNAI
Io sono il pane per gli usurai ma li respingo
Non faccio l'Al Pacino, non mi faccio di pachinko
Non gratto, non vinco, non trinco, nelle sale bingo
Man mano mi convinco che io
Sono un eroe, perché lotto tutte le ore
Sono un eroe, perché combatto per la pensione
Sono un eroe, perché proteggo i miei cari
Dalle mani dei sicari, dei cravattari
Sono un eroe, perché sopravvivo al mestiere
Sono un eroe, straordinario tutte le sere
Sono un eroe e te lo faccio vedere
Ti mostrerò cosa so fare col mio super potere
Stipendio dimezzato o vengo licenziato
A qualunque età io sono già fuori mercato
Fossi un ex SS novantatreenne lavorerei nello studio del mio avvocato, invece
Torno a casa distrutto la sera
Bocca impastata come calcestruzzo in una betoniera
Io sono al verde vado in bianco ed il mio conto è in rosso
Quindi posso rimanere fedele alla mia bandiera
Su, vai, a vedere nella galera, quanti precari
Sono passati a malaffari
Quando t'affami, ti fai nemici vari
Se non ti chiami Savoia, scorda i domiciliari
Finisci nelle mani di strozzini, ti cibi
Di ciò che trovi se ti ostini a frugare cestini
Né l'Uomo Ragno né Rocky, né Rambo, né affini
Farebbero ciò che faccio per i miei bambini
Sono un eroe, perché lotto tutte le ore
Sono un eroe, perché combatto per la pensione
Sono un eroe, perché proteggo i miei cari
Dalle mani dei sicari, dei cravattari
Sono un eroe, perché sopravvivo al mestiere
Sono un eroe, straordinario tutte le sere
Sono un eroe e te lo faccio vedere
Ti mostrerò cosa so fare col mio super potere
Per far denaro ci sono più modi, potrei darmi alle frodi
E fottermi I soldi dei morti come un banchiere a Lodi
C'è chi ha mollato il conservatorio per Montecitorio
Lì i pianisti sono più pagati di Adrien Brody
Vado avanti e mi si offusca la mente
Sto per impazzire come dentro un call center
Vivo nella camera 237 ma non farò la mia famiglia a fette
Perché sono un eroe
Sono un eroe, perché lotto tutte le ore
Sono un eroe, perché combatto per la pensione
Sono un eroe, perché proteggo i miei cari
Dalle mani dei sicari, dei cravattari
Sono un eroe, perché sopravvivo al mestiere
Sono un eroe, straordinario tutte le sere
Sono un eroe e te lo faccio vedere
Ti mostrerò cosa so fare col mio super potere
 
 

mercoledì 20 luglio 2022

SSD: Unità di memoria a stato solido

 
 
Una unità di memoria a stato solido (in acronimo SSD dal corrispondente termine inglese solid-state drive; talvolta erroneamente confuso con solid-state disk, da cui l'impropria traduzione disco a stato solido), in elettronica e informatica, è un dispositivo di memoria di massa basato su semiconduttore, che utilizza memoria allo stato solido (solid-state storage), in particolare memoria flash, per l'archiviazione dei dati.
 

 
A differenza dei supporti di tipo magnetico come nel caso del disco rigido a testina, una unità di memoria a stato solido ha la possibilità di memorizzare in maniera non volatile grandi quantità di dati, senza l'utilizzo di organi meccanici (piatti, testine, motori ecc.) come fanno invece gli hard disk tradizionali. La maggior parte delle unità a stato solido utilizza la tecnologia delle memorie flash NAND, che permette una distribuzione uniforme dei dati e di "usura" dell'unità. 

 

 

Come installare un SSD su PS5:

 

lunedì 11 luglio 2022

Stranger Things Meme


Stranger Things è una serie televisiva statunitense del 2016 ideata dai Duffer Brothers e distribuita da Netflix.

 

 

 

 

La serie è stata accolta positivamente dalla critica, che ha lodato la caratterizzazione dei personaggi, il cast e l'atmosfera che omaggia il cinema di fantascienza, la musica e i riferimenti culturali degli anni ottanta.

 

 

 

 

 

Stranger Things rappresenta inoltre una delle colonne portanti del catalogo televisivo di Netflix, risultando una delle serie più viste e apprezzate della piattaforma, avendo ottenuto 5 candidature ai Golden Globe e 41 candidature agli Emmy, tra cui 3 per la miglior serie drammatica, 2 per la miglior attrice non protagonista a Millie Bobby Brown, una per il miglior attore a David Harbour e una per la miglior attrice non protagonista a Shannon Purser. 


Ambientata negli anni '80 nella fittizia città di Hawkins, nell'Indiana, e in parte nel mondo del "Sottosopra", l'inizio della serie è incentrato sulla misteriosa sparizione di un bambino di nome Will e sulla comparsa di Undici, una bambina dai capelli rasati dotata di poteri telecinetici fuggita da un laboratorio segreto, l'Hawkins National Laboratory.


Quasi tutti gli eventi che accadono nel corso della vicenda sono strettamente connessi al Sottosopra, un'oscura dimensione parallela al nostro mondo, popolata da creature mostruose.

 

 


Con la stagione finale di Stranger Things pronta a sbarcare, abbiamo pensato di ripercorrere insieme a voi quanto accaduto finora, così da avvicinarvi ai primi 7 episodi in arrivo il prossimo 27 maggio nel migliore dei modi. Rinfrescando quindi la memoria su dove eravamo rimasti, ecco tutte le informazioni che occorrono per tornare a Hawkins con la giusta carica! 
 
 
Ecco il video: