lunedì 21 ottobre 2019

Le tre regole esoteriche basilari


1) La vita che affrontiamo dalla nascita è quella che abbiamo maturato nella vita precedente.

2) Possiamo modificare in meglio o in peggio la vita attuale con le azioni che facciamo. Con le cattive azioni rallentiamo o regrediamo la nostra evoluzione. 

3) Possiamo accelerare la nostra evoluzione con l'aiuto di un maestro spirituale. In questo modo ciò che deve accadere accade in modo accelerato o concentrato, a nostro vantaggio c'è che, in questo caso, abbiamo i mezzi per affrontare e superare più agevolmente le avversità.


Queste regole sono basilari per chi intraprende il cammino dell'evoluzione, altre regole in particolare, le impartisce il maestro, ad personam, ognuno ha un grado di evoluzione diverso dagli altri, ma un lavoro di introspezione aiuta a conoscersi meglio ed a imparare anche da solo a migliorare se stesso smussando la propria" pietra"!

Comunque più che regole sono consigli, le regole indiane....


....vanno bene per la gente comune, sono passive, chi vuole evolversi è attivo, agisce per cambiarsi, purificarsi e migliorare il proprio futuro sulla terra, sino a decidere lui stesso se incarnarsi o no, tranne se costretto a tornare per missione. 


domenica 20 ottobre 2019

Quattro Leggi della Spiritualità


  “In India si insegnano le “Quattro Leggi della Spiritualità”

La prima dice: “La persona che arriva è la persona giusta”, e cioè che nessuno arriva nella nostra vita per caso, tutte le persone che ci circondano, che interagiscono con noi, sono lì per qualcosa, per farci apprendere e avanzare in ciascuna situazione.

La seconda legge dice: “Quello che succede è l’unica cosa che sarebbe potuta succedere”. Nulla, assolutamente nulla di quello che succede nelle nostre vite sarebbe potuto avvenire in un altro modo. Neanche il dettaglio più insignificante. Non esiste: “se avessi fatto la tal cosa sarebbe accaduta la tal altra …”. No. Quello che avvenne è quello che poteva accadere ed è dovuto avvenire così affinchè possiamo imparare la lezione e proseguire nel cammino. Ciascuna situazione che ci accade nella vita è perfetta così com’è, benché la nostra mente e il nostro io resistano e non vogliano accettarla.

La terza legge dice: “In qualunque momento inizi qualcosa quello è il momento corretto”. Tutto comincia nel momento indicato, né prima, nè dopo. Quando siamo pronti perché qualcosa di nuovo inizi nelle nostre vite, è solo allora che avrà inizio.

E la quarta e ultima legge: “Quando qualcosa ha fine, ha fine”. Così semplicemente. Se qualcosa ha termine nelle nostre vite, è per la nostra crescita pertanto è meglio lasciar stare, andare avanti e avanzare arricchiti da quell’esperienza.
Credo non sia casuale se stiamo leggendo questo, se questo testo arriva oggi nella nostra vita; è perché siamo pronti per capire che nessuna goccia di pioggia cade mai nel posto sbagliato.

Dio dov'è?


In cielo ? Se cielo lo intendi come celato, è vero che  la scintilla di ciò è celato in noi è parte di Dio, che non è un uomo invisibile, è l'entità che comprende il tutto

Dio è in ognuno di noi, quando si manifesta, è perché si manifesta utilizzando la materia (il corpo) che nel frattempo ha purificato ed esaltato per essere in sintonia con la parte divina. Diventa un Dio in terra.

Bene è l’amore del proprio simile e di tutte le creature perfettibili. Bene è Dio, l’Universo e l’Umanità.
Tutto ciò che è separazione è Male. Male è l'egoismo che separa il fratello dal fratello, che impone la volontà del perverso al Buono, che distrugge le buone opere e le buone azioni.
L'uomo di BENE deve avere sempre il cuore spoglio dalle basse e vili passioni umane, essere mondo dall'odio, avere l'occhio senza invidia, la bocca senza malvagità, la mente senza menzogna.
Se questo tu pratichi Dio è con te, l'albero della Verità ti porge i suoi rami e tu mangerai i suoi frutti e perfezionerai te stesso. Se così non sei preparato ogni frutto dell'albero della Scienza sarà velenoso e amaro e tu gitterai tante lagrime per quanto è maggiore il tuo ardimento e se insisti avrai firmato la tua sentenza di eterna condanna nell'eterna dissoluzione di spirito e di carne.
Bada inoltre a non credere che il Bene sia sempre ciò che piace ai sensi; spesso il Bene è il Dolore e l’azione benefica è un martirio, come la redenzione è uno spasimo infinito.
Prima di procedere oltre studia queste parole dei libri sacri occulti e imparerai a soffrire, se vuoi godere e a godere delle sofferenze se vuoi innalzarti a Dio.
Questa è la Fonte della Verità.

                                                                                                                  J.M. Kremmerz


martedì 24 settembre 2019

"How dare you?" (Greta Thunberg)


"Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia"
Con le lacrime agli occhi e la voce carica di rabbia, il discorso di Greta Thunberg è destinato a passare alla storia.



domenica 8 settembre 2019

M5S : Mai col Pd !!!


Tanti, al grido di "mai col Pd", vedono come il fumo negli occhi una eventuale alleanza coi dem. Ma non manca chi tifa per l'intesa col 'nemico' di sempre pur di tenere viva la legislatura e realizzare i punti più importanti del programma pentastellato. Sui social e sul Blog delle Stelle la base M5S si divide sul destino di Luigi Di Maio &Co: dire sì o sottrarsi all'abbraccio col partito di Nicola Zingaretti e Matteo Renzi?


sabato 24 agosto 2019

Muore l'Amazzonia = Muore la Terra


L'Amazzonia, nota anche come Foresta Amazzonica, è una foresta pluviale equatoriale nel Bacino dell'Amazzonia in Sudamerica. L'area conosciuta dell'Amazzonia supera i 7 milioni di k (circa 1,75 miliardi di acri), anche se la zona boschiva ne occupa circa 5,5 milioni. La foresta è situata per circa il 65% del territorio in Brasile, ma si estende anche in Colombia, Perù, Venezuela, Ecuador, Bolivia, Guyana, Suriname e Guyana francese.


La deforestazione genera molti aspetti problematici e potenzialmente catastrofici. Gli ambientalisti denunciano un'enorme perdita della biodiversità, incrementata dal risultato della distruzione delle foreste e allo sfruttamento insostenibile delle sue risorse. Inoltre, l'Amazzonia è un enorme "polmone" terrestre, che grazie all'elevata densità della vegetazione e alla sua posizione equatoriale che permette un grande irraggiamento del Sole, consuma elevate quantità di anidride carbonica, generando ossigeno. La rimozione dell'area forestale diminuisce questo effetto; inoltre la deforestazione viene spesso eseguita mediante incendi incontrollati. Tutto ciò ha importanti implicazioni nell'effetto serra, e costituisce uno dei principali parametri su cui si costruiscono i modelli per il riscaldamento globale del pianeta.

fonte : https://it.wikipedia.org/wiki/Amazzonia



venerdì 23 agosto 2019

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei


“I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela.”
Enrico Berlinguer
Riccardo Molinari : Molinari è stato indagato nell'ambito dell'inchiesta Rimborsopoli in Piemonte. Dopo essere stato assolto in primo grado, nel 2018 viene condannato in appello a 11 mesi di reclusione per peculato.

Massimiliano Romeo : Condannato a 1 anno 8 mesi in primo grado per le “spese pazze” in Lombardia.