sabato 31 marzo 2018

Agnellino disperato legato in chiesa

Un agnello in tenera età è stato legato sotto l’altare del Santuario di SS. Maria di Cotrino a Latiano. Gli animali non sono merce in esposizione. In una festa in cui si dovrebbe celebrare la resurrezione e la vita, questo comportamento è quanto di più lontano si possa immaginare dallo spirito della Pasqua. Dov’è la compassione, la pietà, l’amore e il rispetto per una creatura del Signore? Lasciare un cucciolo che piange come forma di spettacolarizzazione è maltrattamento di animale. Non è un oggetto, ma un essere senziente, che come noi, soffre e prova emozioni.

«Un agnello in tenera età è stato legato sotto l’altare del Santuario di SS. Maria di Cotrino a Latiano. Gli animali non sono merce in esposizione. In una festa in cui si dovrebbe celebrare la resurrezione e la vita, questo comportamento è quanto di più lontano si possa immaginare dallo spirito della Pasqua». Ha scatenato le polemiche degli animalisti quanto capitato nella città in provincia di Brindisi. A denunciare l’accaduto è Rinaldo Sidoli, responsabile progetti e delle iniziative speciali della onlus Le.I.D.A.A., che ha pubblicato un video su Facebook in cui si sentono i lamenti dell’animale nel silenzio della chiesa. 

DIO non esiste

  1. Dio esiste, da sempre, senza un motivo comprensibile;
  2. Dio decice dopo un tempo indefinito di creare la materia;
  3. Dio provoca il big-bang, non fa nulla per altri 10 miliardi di anni;
  4. Dio crea la terra; ancora una volta non fa nulla per 4 miliardi di anni;
  5. Dio crea i dinosauri;
  6. Dio estingue i dinosauri;
  7. Dio crea l'uomo, a sua immagine (neri, bianchi, biondi, castani,etc.)
  8. Dio elimina tutti gli esseri dalla faccia della terra, (creati sempre da lui) risparmiando una coppia per ogni specie vivente;
  9. Dio si intromette prepotentemente per circa 1500 anni negli affari degli esseri umani di una piccola parte del pianeta terra, che ha scelto quale popolo eletto, dettando regole ad una società tribale, aiutandola a sconfiggere i suoi nemici (sue creature anche queste);
  10. Dio torna sulla terra con fattezze umane a predicare per 33 anni prima di morire di una morte cruenta pensata per servire come espiazione dei difetti intrinseci di tutti gli essere umani (che lui ha creatto, difetti e peccati compresi);
  11. Dio cessa tutte le manifestazioni e il contatto diretto con l'umanità per altri 2000 anni (a tutt'oggi), lasciandoci solo una collezione di rivelazioni, confusamente metaforiche e contraddittorie come istruzioni per conquistare la beatitudine eterna. 
https://www.facebook.com/eretjco/

martedì 27 marzo 2018

Il Nuovo Presidente del Senato "Casellari Giudiziari"


L’allora sottosegretaria alla Giustizia Maria Elisabetta Casellati, oggi Presidente del Senato, parlò così del caso Ruby.

Commenti dal Web: 

Cristiano DOrsi: Strano che molti avessero rimosso questa cosa...Gia' solamente per questo fatto, una cosi, non doveva occupare la seconda carica dello Stato. Perche' o e' una che mente sapendo di mentire o e' troppo stupida perche crede(va) agli asini che vola(va)no. 

Giovanni Di Girolamo: purtroppo se uno va a rovistare in Forza Italia trova solo soggetti simili, in un paese decente non starebbe neanche più in parlamento come la maggior parte dei suoi colleghi di partito. 

Adriano Iachetta: Dove sta scritto che doveva essere uno di forza Italia? I grillini, pur di avere il presidente della camera, hanno venduto l'anima al diavolo! Potevano tranquillamente imporre delle linee politiche coerenti con quello che proclamano! Mauro Casali Dai una persona che fa di legge e giustizia la sua vita e poi si candida con forza Italia fa ridere di suo.Ha raggiunto la posizione perché forse era l'unica incensurata in quel partito.Sono impressionato da quanto sgomita la gente per le posizioni di vertice. 

lunedì 19 marzo 2018

Dio o D-io ?



1) Non avrai altro io fuori di me.
2) Non nominare il nome mio invano.
3) Ricordati di bestemmiare le feste.
4) Onora il padre, la madre e l'amante.
5) Uccidi solo per legittima difesa.
6) Commetti atti impuri, senza farti vedere.
7) Non rubare, ma se hai fame...puoi.
8) Non dire falsa testimonianza, ma menti a tua moglie.
9) Desidera la donna d'altri, ma non troppo.
10) Non desiderare la roba d'altri ? Ma quante scemenze ha detto un Dio che non esiste...


domenica 11 marzo 2018

Ateo espulso dalla trasmissione televisiva in Egitto


Un giovane ragazzo egiziano viene umiliato e cacciato dallo studio perché ateo. Egitto, una teocrazia mascherata da una finta democrazia. Tradotto da Luca Piersantelli l'autore di Ravioli Uèstern Ο Mohammad Hashem, un ateo, E 'stato invitato allo studio della stazione televisiva Alhadath Alyoum a partecipare ad una discussione con l'ex vice-sceicco di Al-Azhar, Mahmoud Ashour. Tuttavia, L'affermazione che non esiste alcuna prova scientifica per l'esistenza di Dio e il suo tentativo di parlare della teoria del Big Bang, contraddetta da una serie di attacchi da parte del presentatore e lo sceicco Mahmoud Abd Al-Halim. Lo sceicco di trattamento psichiatrico consigliato e il presentatore ha detto che deve lasciare lo show. L'host della stazione televisiva, scusarsi con i tifosi per la loro presentazione alla “inadatto” e “idee distruttive”, Hashem gli consiglia di "lasciare lo studio e andare direttamente in un ospedale psichiatrico". Lo show in onda su 11 Feb 2018.



giovedì 8 marzo 2018

8 marzo 2018


La donna uscì dalla costola dell'uomo non dai piedi per essere calpestata, nè dalla testa per essere superiore. Ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, e accanto al cuore per essere amata. (W. Shakespeare).


Non c'è nessuna Giornata della Donna da festeggiare...l'uomo ha bisogno della donna e la donna dell'uomo. C'è bisogno di equilibrio. Secondo l’opinione taoista, i cinesi hanno sempre sostenuto, che le relazioni tra il maschio e la femmina sono la principale manifestazione terrena dei principi universali yin e yang, oltrepassando così le barriere tra sesso sacro e quello profano erette ddalla cultura occidentale.
 

L’unico elemento a cui i taoisti tengono molto è quello legato alle abitudini, sane e non sane, determinanti per la conservazione o meno della salute e a favore della longevità’.

 


lunedì 5 marzo 2018

I Trombati del 2018

 




Elezioni 2018, da D'Alema a Boldrini: i big sconfitti alle urne. Delusione nel Pd per Minniti e Orfini. Ma anche per Boldrini, Grasso e D'Alema (Leu). Sono molti gli ex ministri del governo Gentiloni che non riescono a vincere la sfida dell'uninominale nel loro collegio. Ecco i casi più eclatanti.