giovedì 24 marzo 2011

Saviano a Bari



"Sono contento di essere in Puglia:

1) perché in Puglia ci sono i taralli e soprattutto le briciole alla fine del pacco

2) perché andare a sentire Puccini al Petruzzelli di Bari ti fa capire che nessun fuoco uccide l’arte

3) perché qui ci sono le ragazze che ballano la pizzica anche se non sanno cos’è

4) perché in Puglia è nato Carmelo Bene

5) perché quando arriva una nave con 20mila stranieri come 20 anni fa la Puglia non ha paura ma accoglie

6) perché qui per due volte sono stato accolto da un mio carissimo amico, Mario Desiati, e sono stato accolto benissimo

7) perché il Bari ha fermato il Milan

8) perché ho mangiato una teglia di orecchiette in spiaggia a Polignano

9) perché il vento e il sole pugliese possono tenere la regione lontano dal nucleare

10) perché il 29 marzo 2010, era lunedì sera, volevo essere pugliese anch’io

http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/03/15/news/saviano-13623929/

Nessun commento:

Posta un commento