giovedì 17 gennaio 2013

Incenso e profumi magici


L'odore dell'incenso allontana tutto cio che è negativo, purifica, imprime qualità in quanto rappresenta la spiritualità, la strada verso la conoscenza, il mondo spirituale.

Anticamente bruciare un incenso era un vero e proprio rituale in onore degli dei. Siccome il fumo dell’incenso bruciava verso l’alto, aveva il preciso significato di raggiungere le divinità.

Ma anche durante le cerimonie religiose di oggi l’incenso è sempre presente. Gli antichi erano già consapevoli degli effetti benefici dell’incenso sugli uomini, ma non vi erano scoperte scientifiche che potessero confermarlo. Oggi invece ci sono.

Il profumo di alcuni tipi di incenso ha indubbi effetti ansiolitici e antidepressivi. Ma attenzione.

Esistono in commercio incensi naturali e incensi chimici, che addirittura contengono sostanze nocive. Dovete assicurarvi che si tratta di incensi ottenuti con aromi naturali e oli essenziali.

Quindi non acquistate incensi che costano 1 euro presso qualche bancarella, vi consiglio di scegliere un punto vendita serio e affidabile, per esempio i negozi di commercio equo e solidale.

ECCO I PERIODI MAGICI DEI PROFUMI:

INCENSO E CARRUBA DAL 21 DICEMBRE
MIRRA E STORACE DAL 21 MARZO
INCENSO E ZAFFERANO DAL 21 GIUGNO
ROSMARINO E AMBRA DAL 21 SETTEMBRE



Nessun commento:

Posta un commento