martedì 2 aprile 2013

Non strisciare, alzati e muori !!!








Se per vivere devi strisciare, alzati e muori. 

 Aforismi di Jim Morrison




  • ·        Vivi la vita attimo per attimo, come se fosse l'ultimo.
  • ·        Tra il reale e l'irreale c'è una porta: quella porta siamo noi.
  • ·        Solo chi non conosce il dolore, può ridere di chi soffre.
  • ·        I dubbi te li crea la libertà.
  • ·        Quando imparerai a fregartene della gente, solo allora sarai grande.
  • ·        Incontrami per la città, mentre vago per la città, in cerca di qualcosa che non so, incontrami e sorridimi, poi va per la tua strada.
  • ·        Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.
  • ·        Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.
  • ·        Non ha importanza che una cosa sia vera, l'importante è crederci!
  • ·        Fuoco, cammina con me!
  • ·        Non ho chiesto a nessuno di nascere, perciò lasciatemi vivere come voglio.
  • ·        ….Ciascun giorno è farsi un giro nella storia…
  • ·        Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare.
  • ·        Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.
  • ·        Il mio migliore amico è lo specchio, perché quando piango non ride mai.
  • ·        Vivo per amarti, morirò se dovrò dimenticarti.
  • ·        Non è cercando di essere gli altri che si è se stessi.
  • ·        La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.
  • ·        Questa notte non può durare un eterno, perché fra poco arriverà il mattino, ammesso che ci sia un domani.
  • ·        Se dovessi scegliere tra la vita e la morte, perché non esiste vita senza di te, di sicuro sceglierei la morte prima che mi scelga lei.
  • ·        Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.
  • ·        Quando la guerra sarà finita, saremo troppo stanchi per goderci la vita.
  • ·        Quando ti sveglierai e non vedrai più il sole, o sarai morto o sarai tu il sole.
  • ·        La felicità è fatta d'un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.
  • ·        Un giorno piangevo perché non avevo le scarpe, poi vidi un uomo senza piedi e smisi di piangere.
    Chi rinuncia ai sogni è destinato a morire.
  • ·        Se dovessi scegliere tra il tuo amore e la mia vita, sceglierei il tuo amore, perché è la mia vita.
  • ·        Fra il bene e il male c'è una porta, e io l'aprirò!
  • ·        Amare significa pensare intensamente a qualcuno, dimenticando se stessi.
  • ·        Beato chi non avrà sogni da realizzare, perché non sarà mai deluso.
  • ·        Darei la vita per non morire.
  • ·        Darei tutti i miei giorni per un unico ieri.
  • ·        I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.
  • ·        Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.
  • ·        Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.
  • ·        La vera felicità non è in fondo a un bicchiere, non è dentro a una siringa: la trovi solo nel cuore di chi ti ama.
  • ·        Dicono che sbagliando s'impara, allora lasciatemi sbagliare.
  • ·        Quando la gente mi chiede cosa vuol dire amare, abbasso gli occhi per paura di ricordare.
  • ·        Non si può dire di aver vissuto se prima non si è provato ciò che è proibito.
  • ·        Ho dato tutto ciò che potevo, sono un poeta che racconta le sue storie e che canta i suoi versi. Se volete ascoltarmi tutti insieme, andremo lontano; se non vorrete ascoltarmi…
  • ·        Io sono così perché rispecchio quello ho dentro.
  • ·        Datemi un sogno in cui vivere, perché la realtà mi sta uccidendo. 

Nessun commento:

Posta un commento