venerdì 6 dicembre 2013

Planet Caravan




Planet Caravan è una canzone psychedelic rock del gruppo Black Sabbath, pubblicata per la prima volta il 18 settembre 1970 all'interno dell'album Paranoid.

I Black Sabbath sono un gruppo heavy metal britannico formatosi a Birmingham nel 1968. La formazione "storica" era costituita da Ozzy Osbourne (voce), Tony Iommi (chitarra), Geezer Butler (basso) e Bill Ward (batteria), rimasta invariata dal 1969 al 1978. In seguito, ci furono numerosi cambi nell'organico della band e Iommi rimase l'unico componente fisso.


I Pantera ne fecero una cover acustica nell'album Far Beyond Driven nel 1994.


I Pantera sono stati un gruppo musicale heavy metal statunitense, originario di Arlington (Texas) e in attività dal 1981 al 2003.

Planet caravan

We sail through endless skies
Stars shine like eyes
The black night sighs
The moon in silver trees
Falls down in tears
Light of the night
The earth, a purple blaze
Of sapphire haze
In orbit always
While down below the trees
Bathed in cool breeze
Silver starlight
breaks dark from night
And so we pass on by
the crimson eye
Of great god Mars
As we travel the universe

Pianeta carovana

Navighiamo attraverso cieli infiniti
Le stelle brillano come gli occhi
La notte nera sospira
La luna tra gli alberi argentei
Crolla e piange
La luce della notte
La Terra, una fiamma viola
di foschia blu zaffiro
sempre in orbita
Intanto in basso, sotto gli alberi
Immerso nella fresca brezza
L’argentea luce stellare
rompe il buio della notte
E così passiamo oltre
l’occhio rosso
del grande Dio Marte
Mentre viaggiamo nell’universo



Nessun commento:

Posta un commento