sabato 2 aprile 2016

La Vergogna dei Maxi Stipendi Cisl


Nadia Toffa ci ha messo al corrente di una situazione davvero particolare che vedono protagonisti i lavoratori della Cisl, in particolare gli organi esecutivi che guadagnano maxi stipendi ogni mese, per un totale di 350 mila euro all’anno. Una cifra davvero elevata, per tutti quei rappresentanti che dovrebbero garantire gli stipendi dei lavoratori. Il livello massimo dello stipendio da parte dei sindacati dovrebbero essere di massimo 5 mila euro al mese, invece le cifre finali sono davvero elevate.


Di certo il servizio di Nadia Toffa a “Le Iene” ha indignato il pubblico a casa, soprattutto in un periodo di crisi che porta molte persone a non avere soldi per arrivare a fine mese, a differenza di questi dirigenti che guadagnano stipendi da capogiro. A questo punto non ci resta che vedere il servizio di Nadia Toffa a “Le Iene”. Ricordiamo che durante il servizio nessuno ha voluto rispondere a Nadia Toffa, nemmeno la Furlan, il Presidente generale della Cisl, se non strattonandola ed allontanandola.

Vi ricordo un mio post : http://derenzodomenico.blogspot.it/2015/11/il-sindacato-e-morto-viva-il-sindacato.html 

Sulla legge 564, scritta nel 1996 da Tiziano Treu nuovo commissario Inps durante il governo Prodi. Essa permette ai sindacalisti di ottenere una pensione d’oro dopo soltanto un mese di lavoro. In verità si tratta di una legge fatta talmente male (forse volutamente), tanto da indurre i sindacalisti ad adottare un trucchetto.
Vi ripeto la domanda : 

Perchè il Sindacato non fa gli interessi dei lavoratori ? 
  
Perchè sono ricattabili...
altrimenti perderebbero tutti i loro privilegi !!!

Ecco il link del video di Nadia Toffa : http://mdst.it/03v599798/ 

Oppure lo potete vedere qui:

Nessun commento:

Posta un commento