mercoledì 27 ottobre 2010

Kremmerz : lunazioni di Ottobre 2010


Medicina tradizionale: le Lunazioni di ottobre


Mese di Ottobre 2010

Costellazioni di Bilancia e Scorpione.
Decani : Giove, Marte e Sole di Bilancia.
Sole e Venere di Scorpione.

Fase del Novilunio: 7 Ottobre – ore 19.44.

Questa luna è la seconda delle 8 osiridee di Ka-ar, si chiamava A-Kar. E’ ottima per tutte le malattie viscerali, la stitichezza, il fegato, l’alto intestino. Agisce beneficamente sui catarri e i muchi. Nei casi di dissenteria è addirittura miracolosa. Ha tre giorni faustissimi: il 5°, il 18° e il 23°.

Primo ciclo
Puntata ex 197
Il medicamento primeggiante: gli estratti biliari ed epatici per tutte le infermità degli intestini e le atonie dello stomaco. La seppia omeopatica per tutte le infermità interne e vescicali delle donne. Non potendo fornirsi di estratti, farli premendo la sostanza tra due mestoli di legno. Le uova dei pesci per le infermità della prostata; i tuorli d’uovo di uccelli marini e di oche per le infermità e le debolezze del cuore. Il carbone, il carbonato di potassa omeopatica e il caprifoglio per le infezioni intestinali. Il succo di limone diluito per le infermità delle orecchie e naso.

Secondo ciclo
Puntata ex 193
Profumo: Lo zafferano bruciato.
Pietra: Il cristallo verde che si trova nelle sabbie e tra i ciottoli dei mari scogliosi.
Colore: Il rosso scarlatto.
Cibi : Uccelli di ogni specie, selvaggi e domestici. Il sellero, le olive in conserva, il pane ben cotto, il pane di mandorla. Il miele cotto.

Terzo ciclo
Puntata ex 119
In questa luna prendi un legno di lauro, ramo o tronco, piegalo con l’aiuto di un po’ di fuoco ad arco e scrivivi su il nome di un ammalato grave; poi attacca questo legno curvato in una tela grossa e mettilo ai piedi del tuo letto. Se nel silenzio della notte il legno produce piccoli scoppi, o fa scoppiare i mobili che sono nella camera, conta i colpi, se vanno a coppie, cioè uno scoppio succede all’altro immediatamente, l’ammalato guarisce, se procedono disordinati o non si fanno sentire, aspettati cattiva novella. Questo legno così preparato e curvato conservalo perché ti serve in tutti i tempi, solo che tu cancelli un nome e ve ne metti un altro.
Anonimo

Nessun commento:

Posta un commento