mercoledì 18 novembre 2015

Made in France


La Tour Eiffel è coperta da un kalashnikov e affiancata dalla scritta "La minaccia che viene dall'interno" nelle locandine del film Made in France, affisse per le strade della Ville Lumière. Lungometraggio del regista francese Nicolas Boukhrief, racconta la storia di un gruppo di jihadisti che prepara un attentato nella capitale. Doveva uscire nelle sale francesi il 18 novembre ma dopo gli attentati di Parigi ne è stata sospesa la distribuzione: troppa la somiglianza tra la finzione cinematografica e la triste e drammatica attualità.
 
Trama : Il lungometraggio racconta la storia del giornalista freelance Sam, un musulmano di origini arabiche che nella periferia della capitale s'infiltra all’interno di una cellula di giovani fondamentalisti, legati a un gruppo jihadista, composto da cittadini francesi. Il gruppo sta pianificando un attacco  terroristico sugli Champs-Élysées, simultaneamente ad una dozzina di attacchi in altri luoghi diversi di Parigi. Attentati multipli, terroristi cresciuti in seno: le analogie con la realtà sono inquietanti.  


Nessun commento:

Posta un commento