sabato 19 agosto 2017

Dialoghi Ermetici 2017


Domanda: Che ne pensi degli ultimi attentati?

Risposta: Boh

Domanda: Perché boh?

Risposta: Se ci pensi, l'unico vantaggio dell'apertura delle frontiere Europee con questi "attentati" viene meno...infondono terrore e paura!

Domanda: A che scopo?

Risposta: Lo scopo delle stragi è offrire protezione da ciò che creano a tavolino per toglierci la libertà un pezzo alla volta...
È la teoria del terrore, noi abbassandoci le braghe dinnanzi alle richieste dell'"Europa" non siamo soggetti a questi atti intimidatori...evidentemente in Spagna il popolo tende alla ribellione e cercano di piegarlo con la forza.
I flussi di denaro portano alla fonte... denaro=potere.
In questo momento c’è troppa energia negativa e sicuramente arriverà qualcosa di molto positivo per riportare l'equilibrio cosmico.
L'equilibrio tende sempre a ristabilirsi...con la medesima energia con la quale viene destabilizzato!
Siamo in un microcosmo artificiale...l'equilibrio ha un solo catalizzatore: la Massa Critica...o coscienza di massa
Assolutamente e contaminata da alluminio e mercurio...che bloccano questo processo che naturalmente dovrebbe avvenire.
Assolutamente È la correzione di assopita...correttore invadente.
Le cose sembrano andare in una direzione non buona...
Non bisogna lasciarsi coinvolgere.
Leggi l'apocalisse...c’è una quartina in cui viene consigliato di non uscire e ignorare quello che avviene per strada.
La pazzia dell'élite è quella di realizzare le sacre scritture altrimenti perderebbero di credibilità...quindi mi aspetto la terza guerra mondiale.
Le strade saranno palcoscenico di violenza e sangue...
Ci stanno facendo vivere l'apocalisse giovannea.
“Le porte saranno segnate con il sangue di bue e il male non le toccherà”

Domanda: Ma queste scritture sono vere o pure queste sono fatte ad arte?

Risposta: Sono create da chi governa il pianeta e deve renderle credibili ricreandole.

Domanda: Tipo Nostradamus?

Risposta: Nostradamus ha visto questi tempi.
Comunque bisogna prendere coscienza che tutto questo non è reale...e concentrarsi su sé stessi!
“Nosce Te Ipsum”.
Il nostro posto non è qui e non è sofferenza...

Domanda: E dov’è?

Riposta: Dove risiede la coscienza cosmica. L'intelligenza creativa. L'origine. Noi viviamo in una sua espansione...o respiro.

Domanda: Poveri figli nostri, che li abbiamo fatti nascere. Ma se ogni volta ci reincarniamo ritorniamo sempre qui...

Risposta: Perché devono creare quella forza positiva che si opponga a tutto questo male, finché non arrivi all'evoluzione.
Quando ne prendiamo coscienza tutto questo risulta inutile e ci si distacca tornando tramite l'Io in connessione con TUTTO.
Giordano Bruno ha cercato di insegnarlo come molti maestri ascesi...ma chi può intendere intende…gli altri no.
I figli non li abbiamo fatti venire noi...Sono venuti loro, attratti dalle nostre vibrazioni.
Durante il concepimento emaniamo vibrazioni e frequenze che sono un richiamo per le anime con le stesse note già sulla via del ritorno.
E noi siamo il tramite... Ma noi abbiamo deciso di averli...come quelli che decidono che non ne vogliono.
Ma non hai deciso di avere “QUEI figli “!!!
Attiriamo tutto ciò che è in sintonia con mente e aura.
In tutti gli stati della materia...dalla sottile alla densa
Spesso non ce ne rendiamo neanche conto...però se ci fate caso quando siamo negativi attiriamo cose negative ecc. È magnetismo polarizzato.

Domanda: Mi suggerisci un libro da leggere?

Risposta: Il libro migliore è dentro di noi...in nessun altro posto. Comunque, cerca: “Meditazione introspettiva”.
Siamo tutti connessi e potremmo in pratica entrare in contatto con un'anima e creare una connessione e quindi un passaggio di informazioni sensazioni ricordi immagini apparentemente confuse ma inspiegabilmente con un senso.
Se dormi ti ricarichi e torni in quel luogo quantico colmo di benessere e Amore.
Nulla avviene per caso.
Tutto è frutto di scelta...di bivi che ti pongono difronte a scelte di coincidenze indotte...create da noi stessi.
Tendiamo a rivivere situazioni scegliendo la strada non imboccata in precedenza ed è questo con i sensi di colpa che ci fa entrare nel circolo vizioso della reincarnazione...dobbiamo sciogliere le catene che noi stessi ci siamo create.
Esiste un contatto animico che utilizza la parte più alta in frequenza del cervello ed è l'intuito.
È un disegno dipinto dalle nostre coscienze ...che fanno quadrare cose persone luoghi. In alcuni momenti della nostra vita, ci auto infliggiamo il Karma.
Se si guardano le cose con distacco tutto ha un senso.
Perciò è meglio non lasciarsi coinvolgere da determinate cose e situazioni che offuscano la visione macroscopica.
Siamo tutti connessi...questo dobbiamo comprendere...siamo particelle di un corpo cosmico.
Comunichiamo continuamente ininterrottamente....allora perché ti parlavo di massa critica, di coscienza di massa...



Nessun commento:

Posta un commento