martedì 10 ottobre 2017

Bruce Lee (Il Maestro)


Bruce Jun Fan Lee (李小龍T, Lǐ XiǎolóngP; San Francisco, 27 novembre1940 – Hong Kong, 20 luglio 1973) è stato un attore, artista marziale, filosofo, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico cinese con passaporto statunitense.
 
Nato nella Chinatown di San Francisco da famiglia originaria di Hong Kong, cresciuto poi nel suo paese natale e ritornato a diciotto anni a San Francisco, Lee è ampiamente considerato uno dei più influenti artisti marziali di tutti i tempi, nonché l'attore più ricordato per la presentazione delle arti marziali cinesi al mondo. I suoi film, prodotti a Hong Kong e ad Hollywood, elevarono ad un nuovo livello di popolarità e gradimento le pellicole di arti marziali e l'interesse per questo tipo di discipline in Occidente. La direzione ed il tono delle sue opere influenzarono profondamente i film di arti marziali di Hong Kong che, fino ad allora, avevano mostrato più un senso teatrale che realistico delle scene. L'arte marziale da lui sintetizzata è chiamata Jeet Kune Do. (fonte Wikipedia)
 
 
 Frasi Famose di Bruce Lee: 
 
 “Più sono vuote le teste, più sono lunghe le lingue.”
 
 “Essere umili verso i superiori è un dovere, verso gli eguali è cortesia, verso gli inferiori è nobiltà, verso tutti è la salvezza.”
 
“La maggior parte delle persone parla senza ascoltare. Ben pochi ascoltano senza parlare. È assai raro trovare qualcuno che sappia parlare e ascoltare.”
 
 “Vi dirò il mio segreto per liberare la mente dai pensieri negativi. Quando un tale pensiero entra nella mia mente, lo visualizzo come se fosse scritto su un pezzo di carta. Quindi gli do mentalmente fuoco e lo visualizzo mentre brucia fino a diventare cenere. Il pensiero negativo è distrutto, e non entrerà più.”

Ecco un filmato con protagonista il mito indiscusso delle arti marziali, Bruce Lee, girato a Longbeach, in California, nel 1967.


Nessun commento:

Posta un commento