martedì 9 settembre 2014

Ebola in Italia


Ebola, perché il rischio per l’Italia non è trascurabile ?

Mentre un caso sospetto si segnala nelle Marche, facciamo qualche riflessione: il rischio contagio è davvero trascurabile ?


La persona sospettata era tornata in italia da 6 giorni...nel frattempo cosa è successo?
Se davvero fosse contagiata dal virus dell'Ebola, tutte le persone con cui ha avuto contatti, potrebbero essere state contagiate ed andrebbero cercate e messe in quarantena.

Nel frattempo cosa fa il governo ?

Il governo rassicura, la bozza della legge di stabilità diffusa dalle agenzie parla chiaro: i tagli alla sanità ci saranno. E ammontano a più di quattro miliardi di euro in tre anni. Nella bozza della manovra ci sarebbero, infatti, riduzioni della spesa sanitaria per un miliardo nel 2014 ed ulteriori diminuzioni dei finanziamenti al comparto anche nel 2015 e 2016. Nel dettaglio i tagli al finanziamento del Fondo sanitario nazionale ammontano a 2,650 miliardi in tre anni, di cui 500 milioni nel 2014, 1,040 miliardi nel 2015 e 1,110 miliardi a decorrere dal 2016. 

Rassicura di cosa ? Non voglio creare panico, ma qui la situazione è veramente grave, chi ci governa è altamente incompetente.

Secondo voi, saremo in grado di affrontare una eventuale epidemia di Ebola in Italia ?
Ai posteri l'ardua sentenza...


Nessun commento:

Posta un commento