lunedì 5 gennaio 2015

Pino Daniele


Stamattina mi sono svegliato ed ho scoperto che un "amico" non c'è più...

Io non ho paura della morte...so che non è una fine...ma un inizio...

Da ragazzo ti ascoltavo sulle musicassette...e pensare questo, mi fa sentire vecchio...

L'altro giorno vedevo un documentario su Sky Arte (Un ritratto esclusivo per Sky Arte HD del grande musicista napoletano Pino Daniele. Un viaggio a ritroso nel tempo per raccontare la sua musica, le ispirazioni e le collaborazioni (Eric Clapton, Richie Havens, Pat Metheny). Partendo dalla Toscana, sua attuale dimora, per arrivare nella citta' dove tutto ebbe inzio, Napoli....

Mai avrei pensato a questo...quel documentario mi ha fatto venire in mente i tuoi amici musicisti ed ho creato l'immagine sopra...


Vita e morte non sono due estremi lontani l’uno dall’altro. Sono come due gambe che camminano insieme, ed entrambe ti appartengono. In questo stesso istante stai vivendo e morendo allo stesso tempo. Qualcosa in te muore a ogni istante. Nell’arco di settant’anni la morte arriverà a compimento. In ogni istante continui a morire, e alla fine morirai davvero.
(Osho)

Non piangerlo adesso che è morto. Non ti ha lasciato. Ti ha solo preceduto.
(Anonimo)

Come dice questo detto :

Morire è tremendo, ma l’idea di morire senza aver vissuto è insopportabile. (Erich Fromm)

tu hai vissuto da grande....


Nessun commento:

Posta un commento