giovedì 20 ottobre 2016

Dialoghi ermetici (2)

 

N. : Ascolta questa riflessione: Dio per una mela si è arrabbiato...gli uccidono il figlio che fa ? Nulla...coincidenze ? Non credo....

T. : Hai sbagliato prospettiva! Dio non è  fuori di noi, ma in noi !

G. : C'è chi dice che Dio non esiste...

N. : Il Dio narrato nei testi sacri non è Dio origine di tutto narrato invece dai filosofi...

G. : E tutti siamo un inutile esperimento.

T. : Quel carrozzone è  frutto della fantasia della Chiesa.

N. : Inutile non proprio G., siamo in una prigione ma se vogliamo scompare...

T. : Alcuni liberi pensatori ne sono venuti a capo. Studiamoli e forse ci capiremo qualcosa!

N. : Se cerchiamo la strada seguendo qualcuno siamo spacciati...ognuno deve trovare la propria...anche i maestri ti dicono dove trovare le risposte ma non quali sono...

T. : Ma ti aiutano a intraprendere quella giusta , se sono veri maestri.

N. : I veri maestri spingono al lavoro individuale, è come la nascita e la morte non avvengono che singolarmente...

T. : Si, ma il loro compito è  più manifesto nell'aiutarti ad evolversi. Più vai avanti nell' evoluzione, più  ti rendi conto da solo se hai fatto un passetto avanti. Io ad esempio lo noto dai risultati che ho.

N. : Ciò vale nel momento in cui sai chi sei ,da dove vieni e dove staai andando,non su presunti passetti fatti in un'esistenza singola...certo i riscontri aiutano a comprendere se si sta seguendo un giusto percorso...

T. : Esatto !!!

N. : Dio è un elohim !!! https://maurobiglino.it/tag/elohim/ Sono gli Dei descritti nell'antica grecia...
il padre nostro spiega a chi si rivolge e si asserve il religioso...gli israeliti che hanno istruito questi esseri oggi sono i padroni del mondo...

T. : Padre nostro che sei nei cieli...indica il padrone del tuo corpo che è  celato in te stesso . Il nostro compito dovrebbe essere quello di liberarlo dalla materia che lo nasconde, iniziando a rendere la materia abbastanza sottile e trasparente da permettergli di rendersi manifesto.

N. : Sei Sicuro ?

G. : Padre nostro che sei nei cieli  può indicare il nostro padrone che non dimora sulla terra ma nel cielo inteso come spazio , stelle...il padre nostro va inteso come colui che ci ha generati...

T. : Gli arcani , sono arcani perché li vedono solo quelli che hanno occhi per vederli...

G. : Io ultimamente sto leggendo e mi sto documentando sulla grande bugia...


N. : ...G. leggiti il libro di Enoch descrive chiaramente le origini dell'umanità e degli esseri che l'hanno creata... https://it.wikipedia.org/wiki/Libro_di_Enoch

G. : Non bastano gli occhi pervvedere è necessario capire ciò che si vede...siamo ostaggio di questo mondo e di leggi create ad hoc, per dominarci...

T. : Non credere mai a priori a ciò  che leggi o ti dicono , ma cerca sempre prove sulla loro veridicità.

N. : Giusto.

G. : Infatti.

N. : Il grande inganno è stato dare false speranze e superstizioni per far seguire un'invenzione con minestroni storici e scientifici vecchi come il mondo,precludendo l'unica strada verso la libertà:se stessi e il divino che racchiudiamo!

G. : Divino inteso come appartenente ad una divinità.

N. : Il divino a cui faccio riferimento è l'origine di Tutto.

T. : Dobbiamo ringraziare la Chiesa e i suoi seguaci per tutto il casino che hanno creato.

N. : ...e continuano a creare...la Madre di tutto...tu quando generi non interferisci col creato che a sua volta crea e così via...ma tutto ha un'origine ed è a quella che mi riferisco.

G.  Siamo un esperimento, neanche tanto ben riusciti.

N. : L'esperimento è il vestito niente di più.






Nessun commento:

Posta un commento