venerdì 29 novembre 2013

Facebook & Sicurezza



La sicurezza e la privacy sono i due argomenti più interessanti che riguardano Facebook. Sono gli argomenti che scatenano i dibattiti sui media e sono le due cose che più preoccupano gli utenti di Facebook. Chi vede le mie cose? Quanto è sicuro il mio profilo? Chi può vedere quando sono e cosa faccio su Facebook? Queste sono solo alcune delle domande che tutti noi ci siamo posti almeno una volta.
Nell’era di Facebook queste domande sono più importanti di quanto si possa immaginare. Facebook non è più un piccolo social network utilizzato solo da ragazzi, piuttosto è un potente strumento entrato in diversi ambiti, anche lavorativi. Basti pensare che i datori di lavoro oggi cercano i profili Facebook dei candidati e giudicano i loro post per scegliere se assumerli o meno, cosa succede? Il 43% di loro decide di non assumere dopo aver visitato un profilo.

 

Cosa fare e non fare su privacy e Facebook

  • Rivedi le informazioni del profilo e assicurati che dati come email, numeri di telefono e altre informazioni di contatto siano visibili solo agli amici.
  • Crea liste amici e organizza amici così da scegliere a chi far vedere i contenuti personalizzando la privacy per ogni lista.
  • Rivedi i post pubblicati, controllane la privacy (restringi il pubblico) ed elimina post che contengono informazioni personali.
  • Non utilizzare reti Wifi non protette, se proprio devi connetterti ricorda di cambiare la password subito dopo.
  • Usa diverse password per ogni sito (ad esempio per Email e Facebook).
  • Abilita l’approvazione degli accessi.
  • Abilita il controllo dei tag così da non permettere agli amici di taggarti senza il tuo consenso.
  • Non pubblicare mai l’indirizzo di casa tua o troppe informazioni sui tuoi spostamenti.
  • Non pubblicare foto di bambini; se proprio devi cerca non renderli facilmente identificabili (con nome o altre info).
  • Non accettare richieste d’amicizia da chi non conosci, se proprio devi aggiungili subito alla lista con restrizioni.
  • Fai attenzione alle applicazioni aggiunte, rimuovi quelle inutilizzate e rivedi la loro privacy.



Nessun commento:

Posta un commento