mercoledì 15 giugno 2016

Gli italiani sono un popolo razzista ?

 

Funziona così: i cavalli defecano e occorre subito pulire affinché le dame non si sporchino gli abiti. Ed ecco che a Bitonto, al corteo storico che rievoca la Battaglia di Bitonto del 1734, in occasione delle feste patronali della Madonna Immacolata, dietro a ciascun cavallo, circa una dozzina, a pulire gli escrementi è stato piazzato un migrante (alcuni anche in abiti d'epoca). Un ragazzo di colore con scopa e paletta e un cavallo: immagine terribile che ha fatto scattare subito l'indignazione, insieme con le foto che hanno cominciato a circolare su Facebook.

 


I ragazzi sono ospiti dell'istituto Maria Cristina di Savoia: richiedenti asilo che il Comune ha voluto accogliere rispondendo prontamente alla chiamata della prefettura. La visione ha colpito anche Rino Mangini, assessore al Marketing territoriale del Comune di Bitonto, che cofinanzia l'iniziativa curata dall'Accademia della Battaglia. "Ho chiamato subito la presidente Concetta Tota e il vicepresidente Emanuele Dimundo, persone che a titolo volontario da anni se ne occupano con grande impegno, e ho chiesto spiegazioni perché l'ho ritenuta una scivolata pazzesca e inopportuna".

from : http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/05/28/news/migranti_bitonto-140781992/ 


Nessun commento:

Posta un commento