sabato 16 marzo 2013

Lunazione di Marzo 2013


Lunazione di Marzo – Aprile 2013

Costellazioni di Pesci e Ariete
Decani: Marte di Pesci
Marte, Sole e Venere di Ariete
Fase del Novilunio: 11 Marzo – ore 20.51

Primo ciclo
Vedi puntata ex 212

Secondo ciclo
Puntata ex 20
Influenza ottima sul grasso di pesce o grasso di rettile nelle malattie delle giunture e sul cuoio capelluto. Influenza pessima su tutti i medicamenti di origine metallica. Il Cardano crede eminentemente miracoloso, in questa luna, l’orzo, come cibo, cotto, torrefatto, decotto ed infuso per tutti i mali che hanno origine per eccesso di umido.

Terzo ciclo
Puntata ex 13
Al 18° giorno di questa luna (insegna Mamo Rosar) all’ora precisa di mezzogiorno recati in un mare dove l’acqua è profonda non meno di due braccia di uomo e pescavi una pietra che custodirai in un drappo di seta rossa fino alla 4° ora di notte. Allora metterai a cuocere la pietra in fuoco vivo fino alla quinta ora. Se la pietra resiste al fuoco conservala perché farà partorire senza dolore la donna che la porterà addosso gli ultimi sette giorni. Se il fuoco disfa la pietra, raccogline le particelle che, messe su lana grezza e applicate sui reni e la vescica, facilitano l’espulsione delle pietre e dei calcoli.
Le vergini che vogliono implorare dalla Dea Calim uno sposo dovevano pregarne la Dea alla mezzanotte del plenilunio, innanzi ad un vaso colmo di acqua e all’aria notturna in luogo deserto. La Dea faceva comparire nell’acqua (specchio) l’immagine dello sposo, se la preghiera della vergine era ascoltata. Ma se la vergine orante vedeva nell’acqua una serpe o un anguilla, la donzella era votata a rimanere tale.

Nessun commento:

Posta un commento