domenica 11 settembre 2016

11 settembre la truffa del secolo

  
Se dopo 15 anni c'è ancora qualcuno convinto che la versione ufficiale sui fatti dell'11 Settembre 2001 sia veritiera... significa che c'è ancora qualcuno che si ostina a tenere accesa la TV e tenere spento il cervello !!!


Il WTC-7 si trovava a due isolati dalle Twin Towers.  Fu colpito e danneggiato dai detriti della torre nord. Pompieri e polizia fecero sgombrare e comunicarono a molti giornalisti che “presto sarebbe crollato”. Alle 5:20 del pomeriggio l’attico della parte est dell’edificio crolla. Visibilmente con qualche secondo di anticipo rispetto al crollo dell’attico ovest, mentre, in simultanea l’intero edificio comincia a scendere in caduta libera.
Notazione utile. Il “9/11 Commission Report”, la commissione ufficiale che  avrebbe dovuto dare risposta alla miriade di interrogativi rimasti aperti su quello strano attentato, non fa cenno alcuno, nelle sue oltre 500 pagine, al crollo del WTC-7. Come non fosse esistito. Strano nevvero? Invece a noi pare che quel crollo, più e meglio di tante altre questioni, contiene molte chiavi per ri-aprire la storia del 9/11.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/19/una-pistola-fumante-in-piu-sul-crollo-del-world-trade-center/687012/
 

Notate la rapidità e la simmetria del crollo, identiche a quelle di una demolizione controllata. C'è un motivo se i rapporti ufficiali hanno finto per anni che questo crollo non fosse mai avvenuto: basta guardarlo per capire che è stato demolito.


Nessun commento:

Posta un commento