venerdì 24 aprile 2015

Senso Civico



Oggi i vigili stavano nella piazzetta...a parlare con qualche genitore...mi sono avvicinato e gli ho fatto notare...che forse sarebbe stato meglio...fare una multa...l'avevano sotto gli occhi...mi dispiace x il proprietario....ma il mio senso civico ha prevalso...

Il 22 aprile, in quel punto, una bimba è stata investita...non potevo far finta di nulla...

http://www.baritoday.it/politica/madonnella-bimba-investita-davanti-a-scuola-balilla-22-aprile-2015.html

Notate l'asfalto...le buche possono starci...ma i dissuatori di velocità No !!!

Il senso civico potrebbe essere definito come la coscienza che il cittadino ha dei propri doveri e quindi delle proprie responsabilità nei confronti dello Stato e della comunità. Il grado di senso civico dei singoli incide in modo rilevante sulla qualità di vita dell’intera comunità: in strada, sull’autobus, negli uffici, mentre si fa la spesa o si attende in fila vi sono mille occasioni d’incontro con la cortesia o la maleducazione, occasioni che condizionano gli stati d’animo, generando allegria o malumore.



Nessun commento:

Posta un commento