lunedì 27 aprile 2015

Stop alle caste


Le caste, vero male d’Italia !!!

In Italia non esiste solo la casta dei politici, ma molteplici caste. Vanno dai farmacisti, agli avvocati, dai notai ai commercialisti.

fonte: https://pierosignani.wordpress.com/2011/12/13/le-caste-vero-male-ditalia/

La potente e intoccabile lobby dei farmacisti sta aumentando la morsa sul Parlamento per impedire la liberalizzazione dei farmaci di fascia c (vale a dire quei medicinali che richiedono ricetta medica) e minacciano ritorsioni, quali la serrata generale delle farmacie. Il decreto legge del governo Monti prevedeva infatti la possibilità da parte dei cittadini di poter acquistare questo tipo di medicinali nelle parafarmacie e nei grandi corner di distribuzione per far scendere i prezzi, produrre migliaia di posti di lavoro e creare 3 mila nuove aziende.  La casta dei farmacisti è solo la punta dell’iceberg  di un sistema Italia totalmente mummificato e privo di concorrenza.

Alla fine sembra che la lobby dei farmacisti ha resistito all'attacco...oppure era un finto attacco...conoscendo chi è il senatore Monti.

Il 24 aprile, mi è successo una cosa strana. Mi serviva un latte detergente per pelle grassa. Mi sono rivolto a due farmacie...notate la foto :


Partiamo dal prezzo discordante...bensì 1 euro di differenza tra le due farmacie.

E il prezzo ? 18/19 euro !!! In parole povere 18.10 euro sono 35.046 lire o 19.10 euro sono 36.982 !!!

Una farmacia guadagna sul prodotto 1 euro un più...ma cercando su internet ecco cosa trovo :


Ben 3 euro in meno !!!

Ragionando che comunque chi vende su internet ha il suo guadagno...mi sorge una domanda :

Ma quanto guadagna la farmacia sulla vendita dei prodotti ? In questo caso facendo dei calcoli circa 8 euro...il 40 %...

Ma se ci fosse più concorrenza ? Chi ci guadagnerebbe ? Noi consumatori sicuramente...


Nessun commento:

Posta un commento