domenica 8 ottobre 2023

Le persone sono camion della spazzatura.

 


Le persone sono camion della spazzatura.

Vanno in giro con la spazzatura e sono pieni di delusioni, pieni di frustazioni, pieni di rabbia

e quando la loro spazzatura aumenta, hanno bisogno di un posto dove scaricarla e a volte la scaricano su di te.

Ma sai una cosa, non la prendi sul personale, ma solamente, lasci andare, sorridi, gli auguri il bene evai avanti.

Non fare in modo che la loro spazzatura, vada alle persone a lavoro, nelle case, o per le strade.

Ama chi ti tratta nel giusto e prega per chi non lo fa.

Sai, la vita è 10% quello che fai e l'altro 90% è come reagisci.

 

fonte: https://psiche.org/recensioni/david-j-pollay-la-legge-del-camion-della-spazzatura/

David J. Pollay ha parlato di questo nel suo libro “The Law of the Garbage Truck. How to Respond to People Who Dump on You, and How to Stop Dumping on Others”.

Un sacco di persone sono come camion della spazzatura. Vanno in giro pieni di ‘rifiuti’: frustrazioni, rabbia, insoddisfazione. Più questi ‘rifiuti’ si accumulano e più loro sentono l’urgenza di trovare un posto dove scaricarli. E se glielo permetti, te li scaricheranno addosso. Quindi amico, quando qualcuno proverà a scaricare la sua rabbia e la sua frustrazione su di te, non prenderla sul personale. Sorridi, augura loro ogni bene e vai avanti. Credimi: sarai più felice.”

Non dobbiamo stigmatizzare le persone, ma dobbiamo imparare a difenderci da loro quando si comportano così. Nel suo libro, David spiega come affrontare la tua negatività, quella altrui e come gestire lo smaltimento di entrambe, aiutandoti così a ritrovare la tua dimensione positiva. Il libro è articolato in 8 impegni, 8 comportamenti che dobbiamo imparare a mettere in pratica:

  • PRIMO IMPEGNO: Fai in modo che i camion della spazzatura ti passino accanto senza toccarti
  • SECONDO IMPEGNO: Fai in modo che i tuoi camion della spazzatura passino oltre
  • TERZO IMPEGNO: Evita di diventare il cestino dei rifiuti di qualcun altro
  • QUARTO IMPEGNO: Aiuta più che puoi a smaltire la spazzatura emotiva
  • QUINTO IMPEGNO: Onora l’impegno a “vietare lo scarico”
  • SESTO IMPEGNO: Vivi nel circolo della gratitudine e lontano da quello dei rifiuti
  • SETTIMO IMPEGNO: Vivi in una zona di “divieto di scarico”
  • OTTAVO IMPEGNO: Afferma il tuo diritto a lavorare in una zona di “divieto di scarico”



Nessun commento:

Posta un commento

Diritto al voto

  Chi cerca di non far votare le persone può essere motivato da vari fattori, spesso legati a interessi personali, politici o ideologici. Ec...